Postfix : la posta per il tuo server Linux

Cos’è postfix

Postfix è banalmente un demone per la gestione del servizio SMTP o meglio, un agente di trasferimento della posta. I suoi punti di forzo sono la velocità, la sicurezza e la facilità di gestione.

Nasce come alternativa a sendmail e ne ricalca alcune caratteristiche “visibili” anche se il suo “cuore” è completamente differente.

Installiamo Postfix

Per installare postifix basterebbe il comando apt-get install postfix. Io preferisco però installare direttamente il pacchetto mailutils:

sudo apt-get install mailutils

Questo comando, oltre ad installare postfix provvederà ad installare anche altri pacchetti funzionali per il nostro servizio di posta:

 The following NEW packages will be installed:
guile-2.0-libs libgsasl7 libkyotocabinet16 libltdl7 liblzo2-2 libmailutils4 libmysqlclient18 libntlm0 libunistring0 mailutils mailutils-common mysql-common postfix ssl-cert

0 upgraded, 14 newly installed, 0 to remove and 3 not upgraded.
Need to get 5,481 kB of archives.
After this operation, 26.9 MB of additional disk space will be used.
Do you want to continue? [Y/n]

Digitando Y inizierà l’installazione.

Verrà quindi chiesta la tipologia di configurazione da settare, scegliere “Internet Site“:

internet-site-postix-configurazione

Quindi alle domande successive rispondere con:

Where should mail for root go? =>[Default]

Dopo di che, si otterrà un’altra finestra proprio come quella nell’immagine sottostante. Verrà richiesto il nome di posta elettronica del sistema che dovrebbe essere l’hostname del server.

system-mail-name-postfix

Non resterà che premere TAB, quindi INVIO ed effettuare l’ultima configurazione:

Other destinations to accept mail for? =>localhost

Adesso sei quasi pronto per inviare le tue email!

Configuriamo postfix

Adesso dobbiamo configurare l’invio di messaggi di posta elettronica da localhost.

Partiamo aprendo il file di configurazione

 sudo nano /etc/postfix/main.cf

una configurazione possibile è la seguente:

 # Impostazioni di sistema
############################

# Impostazioni sulle directory del programma
command_directory = /usr/sbin

# Utente proprietario delle mail
mail_owner = postfix

# Gruppo proprietario
setgid_group = postdrop

# Il mio host
myhostname = mailserver.dominio.local

# Il mio dominio
mydomain = dominio.local
myorigin = $mydomain

# Domini che postfix considererà locali, per i quali smisterà
# la posta localmente
mydestination = $myhostname, localhost.$mydomain $mydomain, localhost

# Maschero la visualizzazione dei nomi host per la rete interna
masquerade_domains = $mydomain

# Banner per la connessione telenet (piccolo vezzo grafico)
smtpd_banner = $myhostname ESMTP $mail_name (Debian GNU/Linux)


# Configurazione di rete
##########################

# Networks abilitati. Impostate gli IP della vostra rete
mynetworks_style = host
mynetworks = 127.0.0.0/8


# Configurazione email
#######################

# Coda e deposito email
queue_directory = /var/spool/postfix
mail_spool_directory = /var/spool/mail

# Configuro le mailbox
mailbox_command = 
mailbox_size_limit = 0

# Definisco gli alias
alias_maps = hash:/etc/aliases
alias_database = hash:/etc/aliases

# Interfacce abilitate
inet_interfaces = all
inet_protocols = ipv4

# Disabilitiamo il comando verify per la verifica dell’esistenza degli utenti
disable_vrfy_command = yes

# Dimensione massima dei messaggi da accettare (in byte)
message_size_limit = 20480000

# Tempo di attesa in caso di errore
smtp_error_sleep_time = 1s


# Alcune regole antispam
##########################
smtpd_recipient_restrictions =
            reject_invalid_hostname,
            reject_non_fqdn_hostname,
            reject_non_fqdn_sender,
            reject_non_fqdn_recipient,
            reject_unknown_sender_domain,
            reject_unknown_recipient_domain,
            reject_unauth_pipelining,
            permit_mynetworks,
            reject_unauth_destination,
            reject_rbl_client zombie.dnsbl.sorbs.net,
            reject_rbl_client relays.ordb.org,
            reject_rbl_client opm.blitzed.org,
            reject_rbl_client list.dsbl.org,
            reject_rbl_client sbl.spamhaus.org,
            reject_rbl_client blackholes.easynet.nl,
            permit

Se effettuiamo delle modifiche, facciamo ripartire il servizio:

 sudo service postfix restart

Adesso non ci resta che fare un test di invio, basterà digitare questo comando:

 echo "This is the body of the email" | mail -s "This is the subject line" user@example.com

Forward System Mail

Impostiamo quindi postfix per inviare dal nostro indirizzo email esterno personale.

Sarà necessario modificare il file / etc / alias.

sudo nano / etc / aliases

quindi cercare il punto nel codice:

# See man 5 aliases for format
postmaster:    root

e modificarlo così:

 See man 5 aliases for format
postmaster:    root
root: cesa@example.com

Sostituendo cesa@example.com con il tuo indirizzo e-mail personale. Una volta fatto, salvare e chiudere il file. Perché la modifica abbia effetto eseguire il seguente comando:

sudo newaliases

Testiamo nuovamente l’invio:

echo "Questo è il corpo della e-mail" | mail -s "Questo è l'oggetto" root

 

Per maggiori info:

http://www.postfix.org/

http://www.postfix.org/documentation.html

http://guide.debianizzati.org/index.php/Postfix:_installazione,_configurazione,_trucchi

http://openskill.info/infobox.php?ID=1406

0 comments on “Postfix : la posta per il tuo server LinuxAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *